fbpx
Orario di visita: Lun | Sab 9.00 | 19.00
Chiama ora +393667441940

Aumento degli zigomi

Intervento di aumento degli zigomi

Gli zigomi rappresentano un elemento sempre più importante nell’estetica del volto. Il miglioramento delle tecniche di Medicina estetica e di Chirurgia plastica degli zigomi ha consentito di raggiungere risultati sempre più soddisfacenti e sempre più pazienti richiedono questi trattamenti per conferire una maggiore armonia e pienezza al volto. Gli zigomi, in età giovanile, sono costituiti anteriormente da tessuto adiposo che conferisce pienezza a tutto il viso; tuttavia, con il passare del tempo, il tessuto adiposo tende a ridursi e a scendere in posizione declive. Questo spostamento del tessuto adiposo, oltre ad impoverire lo zigomo, esalta le rughe nasogeniene. Il risultato è una perdita di luminosità del viso che appare invecchiato e triste.
Questi sono i motivi che spingono le pazienti a ricercare un trattamento specifico per gli zigomi.
È bene specificare che esistono modalità di intervento temporanee e altre definitive.
La candidata ideale per questo trattamento è la paziente che mostra una scarsa proiezione degli zigomi o che ha subito un importante dimagrimento con svuotamento del viso.

Preparazione all’intervento chirurgico

Di solito sconsiglio questo intervento a tutte le donne che siano in gravidanza o in allattamento. Per poter accedere all’intervento è necessario che la paziente abbia svolto tutti gli esami preoperatori e che questi abbiano dato esito regolare. Tra gli esami necessari, oltre all’elettrocardiogramma e agli esami ematici, viene richiesta sempre anche una radiografia del torace.
Nel corso delle visite preliminari, la paziente dovrà segnalare eventuali terapie, in particolare l’assunzione di farmaci cortisonici, di medicinali a base di acido acetilsalicilico come l’aspirina, l’assunzione di farmaci contraccettivi, anticoagulanti, antipertensivi o ipoglicemizzanti.
Di solito si consiglia la sospensione della pillola anticoncezionale almeno un mese prima dell’intervento per ridurre il rischio tromboembolico.
Si consiglia inoltre l’astensione dal fumo di sigarette nelle 4 settimane che precedono l’intervento chirurgico e per tutto il post operatorio. Il giorno prima dell’intervento è necessario fare un lavaggio completo e accurato del corpo, rimuovere lo smalto dalle dita delle mani e dei piedi e rimuovere anche eventuali piercing. È inoltre necessario un digiuno da alimenti solidi e liquidi di almeno otto ore prima dell’intervento.

Anestesia

L’intervento viene eseguito di solito in anestesia generale.

Profilassi antibiotica

La profilassi antibiotica viene eseguita sempre.
Di solito consiste nell’iniezione endovenosa di antibiotico prima che l’anestesia abbia inizio.
La terapia antibiotica prosegue con la somministrazione per via orale a domicilio.

Intervento

Aumento degli zigomi mediante utilizzo di tessuto adiposo (lipofilling)
L’intervento viene eseguito attraverso il prelievo di grasso autologo che può essere effettuato da zone donatrici come l’addome, fianchi, l’interno delle cosce o i glutei. Il grasso prelevato viene trattato attraverso un processo di centrifugazione che consentirà di selezionare gli adipociti che possono essere trasferiti. Attraverso una piccola incisione effettuata nella sede ricevente, con l’ausilio di particolari cannule, è possibile trasferire il tessuto adiposo sino al riempimento desiderato. Come spesso accade in Chirurgia plastica, poiché esiste una grande variabilità tra gli individui, la tecnica non è perfettamente standardizzabile ma deve essere personalizzata per ciascun paziente.

Aumento degli zigomi con protesi

L’aumento degli zigomi attraverso l’utilizzo di protesi è un intervento chirurgico che viene svolto In anestesia generale. La protesi viene veicolata attraverso un’incisione che può essere effettuata sul bordo della palpebra inferiore con una incisione simile a quella della blefaroplastica inferiore oppure con un’incisione all’interno della bocca. Questa seconda metodica ha il vantaggio di non lasciare alcuna cicatrice. Questo intervento può essere effettuato contestualmente a un intervento di lifting o di blefaroplastica. Quando si utilizzano le protesi, l’aspetto più rilevante è che il loro posizionamento deve essere simmetrico. In alcuni casi può essere necessario fissare le protesi per evitare che possano spostarsi.

Decorso post operatorio

Nel caso aumento degli zigomi mediante l’uso di protesi, il risultato finale è accompagnato da un leggero gonfiore che si risolve nell’arco di circa 10 giorni. Quando si esegue il lipofilling, si osservano degli zigomi particolarmente pronunciati che nei sei mesi successivi perderanno un po’ del loro volume. Il vantaggio è che si tratta di tessuto adiposo prelevato dalla stessa paziente, e, come tale, non presenta nessun rischio di rigetto o intolleranza. È importante sapere che il tessuto adiposo impiantato andrà incontro a un parziale riassorbimento e solo una percentuale, stimata intorno al 50%, rimarrà in sede dopo 6 mesi. Nonostante questo aspetto, l’aumento volumetrico degli zigomi mediante lipostruttura rappresenta il trattamento maggiormente richiesto dalle pazienti.

Complicanze

Complicanze aspecifiche
  • Sanguinamento
  • Ematoma
  • Infezioni: le infezioni rappresentano un’eventualità occasionale. Di solito la somministrazione di antibiotici prima dell’intervento e la copertura antibiotica successiva a esso consentono di limitare questo rischio, tuttavia, in qualche caso, possono comparire delle infezioni difficilmente controllabili dagli antibiotici e che possono rendere necessario un re-intervento
Complicanze specifiche
  • Gonfiore, rossore
  • Correzione eccessiva o insufficiente del difetto trattato
  • Alterata sensibilità cutanea: questa eventualità è piuttosto rara, di solito si risolve spontaneamente nell’ arco argo di alcune settimane o di alcuni mesi. La persistenza di una insensibilità è un’eventualità piuttosto rara
  • Dislocazione o mal posizionamento della protesi: queste complicanze sono generalmente quelle che vengono percepite come più fastidiose da parte delle pazienti perché alterano il risultato estetico finale
  • Eccessivo riassorbimento del grasso (solo per aumenti volumetrici con lipofilling)

Risultati

L’aumento del volume degli zigomi è un intervento che con un minimo fastidio consente un’ottima correzione estetica.  Si tratta di una metodica che consente di apprezzare immediatamente il risultato finale. Trascorsi alcuni giorni infatti è già possibile intuire l’entità della correzione. L’aspetto più delicato è, come è facile immaginare, il corretto grado di aumento degli zigomi. Se il paziente è correttamente informato e segue tutte le indicazioni che gli vengono fornite per il post operatorio, i risultati finali sono sempre molto soddisfacenti.